Quantcast
Your Health, Your Life, Yourself.
News > Posturologo: come trovare il migliore.

Posturologo: come trovare il migliore.

 

 

Posturologo Olbia”, “Postura Olbia”, “Posturologo nella mia città” su Google sono le ricerche effettuate da chi vuole risolvere il suo problema di postura.

 

Un problema di postura spesso è accompagnato da dolori e/o tensioni che non ti permettono di muoverti come vorresti.

 

La postura sbagliata può essere causata da più fattori (differenti tra loro) e non da un unico fattore.

 

Le cause del tuo problema posturale sono differenti da quelle del tuo amico o della tua amica, anche se la “sensazione” che avvertite è molto simile.

 

Per correggere la postura, le persone scelgono di affidarsi a specialisti (e tecniche), che spesso e volentieri sono molto diverse tra loro.

 

Chinesiologia, fisioterapia, osteopatia, chiropratica, massaggi decontratturanti, manipolazioni, stretching, ginnastica posturale…. potrei scriverti un elenco davvero lungo.

 

"Qual è lo specialista più adatto per correggere la tua postura in modo efficace?"

 

Ecco che si presentano due problemi:

 

1. devi sapere qual è la terapia/approccio giusta per te.

 

2. devi sapere qual è lo specialista che effettivamente può risolvere il tuo problema.

 

Cerchiamo di capirlo insieme, sfatando qualche falso mito per evitare gli errori più comuni.

 

Grazie a questo articolo, eviterai tutte quelle tecniche che hanno soltanto un beneficio momentaneo, ma che non risolvono il tuo problema definitivamente.

 

 

Come si risolve un problema di postura?

 

 

Sotto il termine “postura” c’è tanta confusione anche da parte degli specialisti, quindi non mi sorprendo che tu sia un pò confusa/o.

 

Devi sapere che ogni specialista valuta il tuo problema in base alle conoscenze che ha, alla scuola di pensiero e alla sua attenzione nell'aggiornarsi continuamente.

 

Altro fattore determinante nella valutazione è l’apertura (o la chiusura) mentale dello specialista.

 

Mettendo insieme questi due fattori, emergono tre verità:

 

 

 

 

Dopo queste prime righe, probabilemnte stai provando una sensazione di “smarrimento”, ma credimi:

 

E’ meglio un’amara verità che una dolce menzogna”.

 

 

2 + 2 non fa 4 (nel corpo umano).

 

Specialmente quando si parla di postura, la situazione si fa delicata e complessa.

 

Perché?

 

Perché la complessità è una caratteristica del corpo umano!

 

Io su Facebook, concludo sempre con questo mio slogan:

 

Siamo così tanto complessi, quanto affascinanti”.

 

Quindi dire frasi come… 

 

 

 

 

…non è corretto.

 

L’organismo umano è complesso (non tu)! 

 

E se l’organismo umano è complesso, richiede un approccio approfondito.

 

Ti sei mai chiesta/o  “perché non sono ancora riusciti a risolvere definitivamente il mio problema?”

 

Proprio perché 2 + 2 non fa 4.

 

Cosa voglio dirti?

 

Sono sicuro che sino ad oggi hai fatto del tuo meglio per risolvere il tuo problema, ma devi anche sapere che:

 

Lo specialista che “sa vedere” soltanto i muscoli, ti farà un massaggio.

 

Lo specialista che “sa vedere” soltanto le vertebre, ti farà una manipolazione.

 

Lo specialista che “sa vedere” soltanto la tensione muscolare, ti farà fare la tecar.

 

Lo specialista che “sa vedere” soltanto la rigidità del movimento, ti farà fare stretching o ginnastica posturale. 

 

Lo specialista che “sa vedere” soltanto il piede, ti farà indossare un plantare.

 

Potrei andare avanti all’infinito, ma sono sicuro che hai capito il concetto.

 

Ora capisci perché non hanno ancora risolto definitivamente il tuo problema?

 

Perché in molti (troppi) guardano solo un tassello del puzzle, ma non il puzzle completo.

 

Davanti al corpo umano e al tuo problema posturale, non si può semplificare facendo 2+2=4.

 

Se bastasse fare 2+2=4 non avrei persone come te, che ripetutamente mi raccontano una lista lunghissima di terapie che hanno provato (senza successo). 

 

Se bastasse fare 2+2=4 non saresti arrivata/o a leggere sin qui questo articolo.

 

Se bastasse fare 2+2=4 avresti già trovato la soluzione definitiva al tuo problema.

 

N.B. Quando scrivo “soluzione” intendo soluzione!

 

Che non significa stare bene solo qualche ora o qualche giorno.

 

 

Se 2 + 2 non fa 4, 10 sedute non sono meglio di 3.

 

Si, oggi sto dando i numeri in effetti.

 

Finché sono numeri validi, va tutto bene!

 

Scherzi a parte, cosa voglio dirti?

 

Se è vero che è necessario personalizzare la terapia per risolvere il tuo problema, anziché continuare a generalizzare…

 

… è anche vero che tantissime volte ti prescrivono il numero di sedute di una terapia, prima ancora di iniziare!

 

E qui, spunta il magico numero 10.

 

- “Due cicli da 10 sedute di…

 

- “10 sessioni di…

 

Perché questo benedetto numero 10?

 

Onestamente non so dirtelo, perché in realtà non esiste una motivazione valida che dica che “10” è il numero perfetto di sedute per risolvere il tuo problema.

 

So soltanto che quando si generalizza e non si personalizza una terapia, facendo le solite cose di routine… tu farai 10 sedute. 

 

Il problema grosso quindi è che la terapia non è studiata su di te, sul tuo problema e su come risponde il tuo organismo, è un semplice  “copia e incolla”. 

 

Eseguire 10 sedute quindi non è meglio che farne 3, perché la soluzione al tuo problema di postura, dipende dalla qualità di ciò fai e non dalla quantità.

 

Immagina di avere due amiche (Anna e Maria) che vogliono abbellire il loro terrazzo con dei ciclamini.

 

Anna compra dieci ciclamini, perché pensa che più grande è il numero di fiori e più bello sarà il risultato.

 

Maria compra un ciclamino, un vaso e un sacco di terra, perché sa che queste tre cose sono fondamentali (e utili) per avere un risultato completo.

 

Quale delle tue amiche avrà il suo primo ciclamino in terrazzo?

 

Maria!

 

Perché ha acquistato soltanto 3 prodotti, ma sono tutti necessari  per raggiungere il risultato.

 

Anna con 10 ciclamini non combinerà niente perché non ha comprato alcun vaso dove metterli e nemmeno la terra adatta.

 

I suoi dieci ciclamini moriranno.

 

Ora capisci perché fare 10 sedute, non è a prescindere più utile che farne 3?

 

Non farti ingannare dai numeri!

 

 

Posturologo: di nome o di fatto?

 

Cerchiamo di capire quali sono le armi a tua disposizione per saper riconoscere un bravo posturologo.

 

L’errore più comune da parte di molti “specialisti” è confondere la “postura” con la “posizione” che assumi.

 

Hai presente quando lo “specialista” ti guarda e ti dice: 

 

hai la spalla destra più bassa, il bacino più alto a sinistra…e queste sono le cause della tua postura sbagliata”.

 

Vuoi un consiglio?

 

Vestiti e scappa!

 

Ora potresti pensare: “ma la mia spalla in effetti dopo il trattamento era tornata uguale a l’altra”.

 

Certamente!

 

Ora chiediti: “quanto tempo è durata?”

 

Immaginavo… e sai perché?

 

Perché come dico da anni lo zero in natura non esiste”.

 

I miei clienti lo sanno bene.

 

Significa che cercare le cose “dritte” (spalle, bacino…) nella natura umana è tempo perso!

 

Tutti noi abbiamo una spalla più bassa o un piede diverso dall'altro. Continare a cercare le differenze tra il lato destro e  il lato sinistro del corpo... è fuorviante.

 

 

Tutti cambiamo: la formica e la roccia.

 

Un giorno una formica ed una roccia si incontrarono.

 

La roccia disse: “come sei piccola, non cambierai mai”.

 

La formica rispose: “si sono piccola, ma quella che non cambierà mai sarai tu”.

 

La roccia disse: “va bene, allora dimostramelo se riesci”.

 

La formica indossò un cappello col disegno di una fenice, si voltò e partì. 

 

Passarono le ore, giornate intere, settimane e addirittura mesi quando la roccia ad un tratto sentì dire:

 

“Eccomi roccia, che ti avevo detto?”

 

La roccia stupita, faticava a riconoscere la formica che aveva una voce grossa, uno sguardo nuovo, muscoli forti e una postura diversa.

 

La roccia esclamò: “se non fosse stato per il tuo cappello con la fenice, non ti avrei riconosciuta. Sei rimasta piccola, ma sei cambiata. Avevi ragione”.

 

La formica sorridente disse: “sai, non solo io ma tutti gli esseri viventi cambiano continuamente perché è la nostra natura”.

 

Ora ti è più chiaro perché soffermarsi su una spalla bassa o alta è fuorviante? 

 

Perché tutti noi siamo “storti” o meglio dire “in contonuo cambiamento".

 

Tutti noi in quanto esseri viventi, cambiamo continuamente.

 

La vera domanda è: sei sicura/o che “il dritto” sia corretto? Che funzioni meglio?

 

Guardati intorno e scoprirai che tutti gli esseri viventi sono fatti da “curve” e non da “linee perfette”:

 

La tua postura, non è la posizione che assumi.

 

La domanda sorge spontanea: “ma allora cosa è la postura?” 

 

La postura è come un puzzle da 10.000 pezzi.

 

Un puzzle, di cui ti parlerò prossimamente.

 

A presto

Dott. Gabriele Rossi

 

Seguimi su Facebook e Instagram

 

REBIRTH - Exclusive Health

your health, your life, yourself

16-11-2020
Riabilitazione posturale ad Olbia

Ad Olbia siamo gli specialisti nella riabilitazione posturale personalizzata.

 

Il nostro approcio innovativo (unico in Sardegna), ti permette di ottenere benefici sorprendenti fin dalla prima seduta.

 

Per risolvere il tuo problema, hai bisgono di una valutazione accurata (per trovare le vere cause), di un approccio innovativo (efficace per te) e di una strategia personalizzata (per ottenere la soluzione che cerchi). 

 

Grazie alle nostre competenze possiamo garantirti un approccio innovativo ed unico in SardegnaNoi non ci limitiamo a trattare i sintomi, ma indaghiamo a fondo le cause del tuo problema per farti ottenere una postura nuova, migliore e piacevole. 

 

 

Per ottenere anche tu i fantastici risultati come quelli di Laura, Elisa, Fabio e tante altre persone, compila il modulo che trovi a fondo pagina.

 

Finalmente anche tu otterrai risultati veloci, efficaci e duraturi per la tua postura.

 

I nostri trattamenti sono indicati in modo specifico per persone con: 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scopri il servizio
Prenota ora il tuo appuntamento
Scrivici di cosa hai bisogno, noi ti diamo la soluzione.

Dichiaro di aver letto l'informativa del sito, privacy policy, termini di utilizzo di Google e di acconsentire al trattamento dei miei dati personali.